Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2021
ARCHIVIO 2020
ARCHIVIO 2019
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2015:

<< 2014  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2016 >>

2015-05-29 - EMILIA ROMAGNA - MORDANO - IMOLA (BO)
20 GIRO CICLISTICO DELLE PESCHE NETTARINE DI ROMAGNA IGP PRIMA TAPPA di Km. 144,400

20 GIRO CICLISTICO DELLE PESCHE NETTARINE DI ROMAGNA IGP PRIMA TAPPA - MORDANO - IMOLALuca Pacioni vince allo sprint la prima tappa delle Pesche Nettarine

Si e' conclusa quasi come una replica di un anno fa la prima frazione del 20° Giro ciclistico Pesca e Nettarina di Romagna Igp, che ha portato un caloroso pubblico sul traguardo di via Boccaccio a Imola per applaudire il romagnolo Luca Pacioni (Viris Maserati), vincitore della prima frazione della corsa a tappe romagnola per ciclisti Under 23 organizzata dalla Nuova Ciclistica Placci 2013 presieduta da Marco Selleri.
Pacioni, 21enne di Gatteo (Fc) nato il 13 agosto 1993, ha conquistato il successo sul traguardo di Imola proprio come un anno fa, e come un anno fa ha conquistato anche la prima maglia verde Alegra di leader della classifica generale, che indossera' domani nella tappa regina Lugo - Castel del Rio, seconda delle tre frazioni in programma tra il 29 e il 31 maggio 2015.
"Imola mi porta fortuna, ho vinto lo scorso anno e ripetersi non e' cosa semplice. Devo ringraziare la squadra" ha commentato Pacioni a caldo, festeggiando il terzo successo stagionale dopo quelli ottenuti a Tortona (Al) e Castelfidardo (An).

CRONACA - Il via puntuale alle ore 13.30 all'ombra delle Due Torri di Mordano, il Comune in cui e' nato il Giro Pesca e Nettarina di Romagna Igp. Al via si presentano 180 partenti, salutati da una bella cornice di pubblico e da rappresentanza di istituzioni e autorita' sportive, a partire dal sindaco Stefano Golini e dal commissario tecnico della Nazionale italiana professionisti Davide Cassani, che poi ha anche seguito tutta la tappa dal palco di arrivo, con un occhio al "Nettarine" e uno al Giro d'Italia.
La tappa Mordano - Imola misura 144 km (denominata Trofeo BCC Romagna Occidentale - Trofeo Citta' di Imola - Nuovo Circondario Imolese) e vede il primo tentativo di fuga al km 4, quando va a formarsi al comando un drappello di 13 unita' che caratterizza tutta la tappa.
L'azione raggiunge un vantaggio massimo di oltre tre minuti e vede all'attacco Stefano Ippolito (Palazzago), Ruben Sanchez (Baque Campos), James Locker e James Owen (Zappi's Racing), Enrico Logica e Andrea Zanardini (General Store), Christian Scerbo (Gavardo), Daniele Cazzola e Luis Antonio Gomez Urosa (F. Coppi Gazzera), Davide Falappi (Cipollini Ale'), Marco Lenzi (Cingolani Senigallia), Alberto Rossi e Luca Limone (Overall Cycling Team). I 13 vanno di comune accordo, superando il GPM di Liano (km 46), il traguardo volante Coop Reno di Castel Guelfo (km 62) e il traguardo volante Memorial Gianni Reali di Mordano (km 93).
Salendo verso il GPM di Dozza (14 km all'arrivo) restano al comando Sanchez, Owen, Ippolito e Logica, raggiunti e superati da Jose Tito Hernandez (GM Cycling Team), ma il vantaggio e' nell'ordine dei 15" e viene rintuzzato con facilita' dai treni di Zalf Euromobil Désiree Fior, Team Colpack e Viris Maserati Sisal.
La tappa si decide allo sprint, con una caduta a pochi metri dal traguardo che non impedisce a Luca Pacioni di bissare a Imola il successo ottenuto un anno fa; alle sue spalle il forlivese Matteo Malucelli (Team Idea) e Marco Corra' (Mastromarco) completano il podio.

Massimo Marani




ORDINE DI ARRIVO:
1° PACIONI LUCA  (GSC VIRIS-MASERATI-SISAL MATCHPOINT)
2° MALUCELLI MATTEO  (TEAM IDEA 2010 ASD)
3° CORRA' MARCO  (A.S.D.MASTROMARCO - VINCENZO NIBALI)
4° VENDRAME ANDREA  (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
5° MOSCA JACOPO  (L.MASERATI-VIRIS-SISAL MATCHPOINT)
6° SHUMOV NIKOLAI  (BOTTOLI GENERAL STORE ZARDINI LIOTTO)
7° LAVAZZA NICOLO'  (OVERALL CYCLING TEAM)
8° ALBANESE VINCENZO  (MASTROMARCO CHIANTI SENSI CIPROS)
9° ROTONDI MATTEO  (GM CYCLING TEAM)
10° BASSO LEONARDO  (SELLE ITALIA-CIEFFE-URSUS)

ALLEGATO: Ordine di Arrivo
ALLEGATO: Classifica Generale
ALLEGATO: Classifica Generale Giovani
ALLEGATO: Classifica a Punti Generale
ALLEGATO: Classifica Generale GPM
ALLEGATO: Classifica per Squadre
x





<< 2014  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2016 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved