Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2019
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2015:

<< 2014  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2016 >>

2015-08-15 - TOSCANA - FIRENZE (FI)
69 FIRENZE MARE di Km. 179 alla media di 41,294 Km/h

Alfio Locatelli vince la classica d'estate davanti a Niccolo' Salvietti

LIDO DI CAMAIORE(LU) - Dopo aver rischiato due volte di perderla lungo la vertiginosa discesa del Pedona per due curve sbagliate (una volta ha trovato una provvidenziale via di fuga, la seconda ha sfiorato il guard-rail), il venticinquenne bergamasco di Sotto il Monte, Alfio Locatelli della Viris Maserati Sisal, ha vinto sul lungomare di Lido di Camaiore come sempre gremito di sportivi, la 69^ Firenze-Mare, regolando con sicurezza a conferma di un'eccellente condizione di forma, tanto da essere stato indicato alla vigilia come uno dei principali favoriti della corsa organizzata dall'Aurora e dall'Ocip.

La classica di Ferragosto ha avuto questa volta un andamento lineare e di estrema semplicita' con il pieno successo di una fuga iniziata a piu' di 100 Km dal traguardo e che ha avuto stavolta successo per la presenza nel drappello di testa di varie squadre e per il fatto di aver guadagnato a un certo punto ben sei minuti di vantaggio. Quando a quel punto il team lucchese Gragnano ha assunto il comando del gruppo mantenuto per diversi chilometri, il margine e' via via calato ma ormai i dieci attaccanti poi rimasti la meta' sulla salita del Pedona e che hanno viaggiato sempre con un grande accordo e affiatamento, risultavano imprendibili.

In salita Locatelli ha fatto quasi sempre l'andatura. Il gran premio della montagna e' stato vinto da Capone, il toscano Salvietti non ha mollato pur perdendo qualche metro in un paio di occasioni. Nella discesa da brividi Locatelli rischiava di finire a terra, ma quando la strada tornava in pianura erano sempre in cinque in testa i quali pensavano gia' allo sprint.

Provava prima Marzoli, quindi Masnada, ma non c'era spazio per i due ed in volata Locatelli presa la testa vinceva con assoluta sicurezza. Una prova da atleta esperto e abile, in ottima forma, sicuro in ogni momento della corsa e lucido anche in quei due episodi ricordati. Splendida la prova di Salvietti ,figlio dell'ex professionista Graziano, il valdarnese sembra trovato la giusta condizione, voleva vincere per dedicare il successo alla mamma scomparsa nei mesi scorsi. Ha retto in salita con grinta e carattere ed in volata dietro a Locatelli e' stato lui a conquistare il secondo posto.

Sorprendente e brillante la prestazione anche di Capone, cosi' come quella di Marzoli e Masnada che specie sulla salita di pedona ha provato due accelerazioni per staccare i compagni di fuga. A proposito assieme ai cinque fin qui ricordati meritano di essere citati anche Pacinotti, Viola, Anselmi, Cannavo' e Grassi che fino a meta' della salita versiliese hanno dato il loro importante apporto alla fuga decisiva.

Alla 69^ edizione della Firenze-Mare sono stati 143 i partenti di 21 squadre, con una conferma. Cambiano i vincitori, cambia lo sviluppo della corsa, ma rimane sempre una competizione affascinante, suggestiva e splendida.
ORDINE DI ARRIVO:
1° LOCATELLI ALFIO  (L.MASERATI-VIRIS-SISAL MATCHPOINT)
2° SALVIETTI NICCOLO'  (BIG HUNTER SEANESE)
3° CAPONE FILIPPO  (FUTURA TEAM - ROSINI )
4° MARZOLI CHRISTIAN  (TEAM PALA FENICE ASD)
5° MASNADA FAUSTO  (TEAM COLPACK)
6° BROVELLI GIUSEPPE  (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 1'12"
7° ZMORKA MARLEN  (TEAM PALA FENICE ASD) a 1'13"
8° TROSINO MIRKO  (MASTROMARCO CHIANTI SENSI CIPROS)
9° TINTORI DEVID  (GRAGNANO SPORTING CLUB)
10° FICARA PIERPAOLO  (FUTURA TEAM - ROSINI )



Antonio Mannori


<< 2014  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2016 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved