Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2019:

<< 2018  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2020 >>

2019-07-02 - LOMBARDIA - BRESCIA (BS)
TROFEO CITTA' DI BRESCIA di Km. 121,800 alla media di 41,191 Km/h

TROFEO CITTA' DI BRESCIA - BRESCIANotte magica di Daniel Smarzaro (General Store) che conquista il successo nel Citta' di Brescia

BRESCIA (BS) - Il trentino Daniel Smarzaro della General Store - Essegibi - F.lli Curia e' il vincitore del 56 Trofeo Citta' di Brescia by Guizzi, classica in notturna per la categoria Elite e Under 23 organizzata con la solita maestria dal Gs Citta' di Brescia. E' la vittoria piu' importante della carriera per il 21enne di Castelnuovo Valsugana, gia' azzurro del ciclocross, che quest'anno, dopo un successo ad inizio stagione, aveva collezionato una sfilza di piazzamenti senza pero' piu' riuscire ad alzare le braccia al cielo. Ci e' riuscito in una serata speciale. Decisiva una fuga di dieci corridori con Smarzaro bravo ad imporsi allo sprint davanti al vicentino Luca Mozzato (Dimension Data for Qhubeka) e all'altro trentino Andrea Toniatti (Team Colpack).

A dare il via alla competizione il presidente del sodalizio organizzatore Fermo Fiori insieme al direttore del Giornale di Brescia e di Teletutto - media partner dell'evento - Nunzia Vallini. Al via si presentano 139 concorrenti con le migliori formazioni italiane e la rappresentanza internazionale con squadre provenienti da Svizzera, Slovenia e Austria.

La corsa si e' svolta sul suggestivo e spettacolare circuito del Castello di Brescia di 5,8 km da ripetere 21 volte (121,800 km). Dopo 14 chilometri si registra il primo attacco della serata, con un terzetto al comando formato da Matteo Rotondi (Team Cinelli), Kristian Javier Yustre Rodriguez (Iseo Rime Carnovali) e Stefano Cerutti (Aries Cycling), a cui in seconda battuta si aggiungono anche Simone Buda e Manuele Tarozzi, coppia della formazione InEmiliaRomagna, e poi anche Mattia Soprana (Delio Gallina Colosio Eurofeed).

Questo sestetto di battistrada ha pero' poca liberta' e viene ripreso dal gruppo dopo circa 25 chilometri dal via.

Dopo circa una trentina di chilometri allungo solitario di Tommaso Rigatti (General Store) poi subito raggiunto da compagno di squadra Riccardo Tosin. Decisa l'azione dei due che nel volgere di qualche tornata riescono a guadagnare fino ad oltre un minuto di vantaggio sul gruppo. Sulla coppia al comando rinvengono prima in quattro: Simone Ravanelli (Biesse Carrera), Luca Mozzato (Dimensio Data), l'austriaco Moran Wermeulen (Wsa KTM Graz) e Daniel Smarzaro (General Store), e poi prima del passaggio sotto il cartello dei meno 10 giri alla conclusione, si forma al comando un drappello di 14 corridori con l'arrivo anche di Andrea Toniatti e Paolo Baccio del Team Colpack, Gabriele Porta (Delio Gallina), Filippo Baroncini (Beltrami TSA - Hoppla' Petroli Firenze), Andrea Cacciotti (Casillo Maserati), Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) e gli sloveni Matic Groselj e Rok Korosec della Ljubljana Gusto Santic.

A meno 6 giri dalla conclusione prova l'allungo solitario l'austriaco Wermeulen che rimane in avanscoperta per un paio di tornate. Sfortunato, invece, il siciliano Baccio frenato da una foratura e costretto ad abbandonare la testa della corsa. A quattro tornate dalla conclusione il bergamasco Simone Ravanelli prova l'affondo sull'ultimo tratto di ascesa verso il Castello, ma viene subito ripreso dai compagni di fuga. La situazione cambia a meno 3 giri dalla conclusione quando restano in dieci a condurre la corsa: Toniatti, Ravanelli, Zambelli, Baroncini, Cacciotti, Mozzato, Rigatti, Smarzaro, Groselj e Korosec che transitano sotto il traguardo con 1'37" di vantaggio sul primo gruppo inseguitore. E' l'azione decisiva: dietro non c'e' piu' spazio per recuperare e i dieci si giocano la vittoria in volata. Smarzaro resta coperto fino all'ultimo e poi coglie l'attimo giusto per anticipare Mozzato e Toniatti.



"Questa una vittoria importantissima, davvero molto bella che arriva dopo un lungo periodo nel quale non riuscivo pi a vincere. Volevo dedicare da tempo questo successo a mio nonno che venuto a mancare e finalmente questa sera questo successo tutto dedicato a lui", le parole di un euforico Daniel Smarzaro.
ORDINE DI ARRIVO:
1 SMARZARO DANIEL  (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)
2 MOZZATO LUCA  (DIMENSION DATA FOR QHUBEKA)
3 TONIATTI ANDREA  (TEAM COLPACK)
4 BARONCINI FILIPPO  (BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE)
5 RAVANELLI SIMONE  (BIESSE CARRERA ASD)
6 KOROSEC ROK  (LJUBLJANA GUSTO SANTIC )
7 ZAMBELLI SAMUELE  (ISEO RIME CARNOVALI)
8 CACCIOTTI ANDREA  (CASILLO - MASERATI)
9 GROSELJ MATIC  (LJUBLJANA GUSTO SANTIC )
10 RIGATTI TOMMASO  (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)



Giorgio Torre


<< 2018  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2020 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved