Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2016:

<< 2015  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2017 >>

2016-09-27 - TOSCANA - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
47 RUOTA D'ORO 85 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO UNDER23 di Km. 164 alla media di 44,033 Km/h

47 RUOTA D'ORO 85 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO UNDER23 - TERRANUOVA BRACCIOLINI Vincenzo Albanese vince la classica Ruota d'Oro a Terranuova Bracciolini

TERRANUOVA BRACCIOLINI(AR).- Uno scatenato e irresistibile Vincenzo Albanese, deciso come non mai a vincere questa corsa internazionale di Terranuova Bracciolini prima di lasciare i dilettanti per il salto di categoria, ha firmato l'ottava vittoria stagionale.

Questa in Valdarno completa un poker straordinario. Il Gran Premio della Liberazione a Roma, il Trofeo Matteotti professionisti a Pescara, la prima tappa del Tour de L'Avenir in Francia, questa a pochi chilometri da dove abita tra l'incontenibile entusiasmo dei suoi tifosi e degli sportivi.

Ai posti d'onore Vendrame e Corradini, quindi Troia, un ordine di arrivo "internazionale". Prima di tornare a parlare dei protagonisti i numeri dell'85° Gran Premio Festa del Perdono - 47^ Ruota D'Oro e di questa grande giornata di festa e di sport che orami costituisce nell'ultimo martedì di settembre, un'antica e splendida tradizione.

Centonovantadue partenti, 37 squadre, 24 gradi di temperatura, qualche migliaio di appassionati tra quelli lungo il tracciato e soprattutto sul Viale Europa al traguardo. E gli attesi protagonisti della corsa aretina non si sono tirati indietro, troppo importante centrare il successo su questo traguardo, dove lo ricorda la storia e l'albo d'oro, tanti sono stati i vincitori illustri.

Ed il vincitore di quest'anno Vincenzo Albanese va a inserirsi degnamente nell'albo d'oro. E' andato in fuga assieme ad altri 9 corridori dopo 10 Km di gara, ha sostenuto il tentativo che sembrava prematuro (tutti hanno lavorato a fondo) poi nel finale la classe, il talento, la superiorita' espressa. Il gruppo incalzava, Albanese attaccava, era ripreso una prima volta, ma poi aveva ancora la forza di tornare all'attacco per andare a cogliere da solo un successo grandioso per come ha costruito e realizzato.

Una vittoria a nostro modesto parere che lo rende ancora piu' grande. Degli altri ancora stupendo Vendrame alla ricerca del successo che meriterebbe tantissimo, ottimo Corradini, bravo Troia, tutti nomi di spicco da elogiare in una gara che promuove sempre i più forti.

PARTENZA alle 13, mossieri l'ex telecronista Rai Giorgio Martino, il sindaco Sergio Chienni e Leonetto Fratini presidente del Comitato Organizzatore. Come sempre ritmo subito sostenuto con la prima fuga dopo una decina di chilometri, protagonisti dieci corridori tra i quali gli attesi Troia, Albanese, Bagioli, oltre a Castegnaro, Grodzicki, Gustadinchev, Guizzetti, Landi, Marikov e Pigeon. Dopo 45 Km vantaggio il vantaggio dei battistrada sfiora i due minuti e sale a 2'35" al Km 65. Dopo 92 chilometri al terzo passaggio dal traguardo e' di 2'50", ma il margine dei dieci di testa sale a 3'30" dopo 107 Km.

Si staccano Guizzetti, Castegnaro, Landi e Pigeon ed i sei al passaggio dal traguardo prima del giro finale con le salite di Monticello e Valcello, hanno 1'20" nei confronti degli inseguitori. Il gruppo incalza ed allora Albanese sulla salita di Monticello a 13 Km dal traguardo decide di lanciare il suo attacco.


La gara valevole anche per il Gp Comune di Terranuova-Trofeo Pro-Loco con il patrocinio del Comune, e' stata organizzata dal gruppo sportivo Castelfranco di Sopra con il supporto della Pro-Loco e del Comitato Organizzatore presieduto da Leonetto Fratini.
ORDINE DI ARRIVO:
1° ALBANESE VINCENZO  (HOPPLA' PETROLI FIRENZE)
2° VENDRAME ANDREA  (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 16"
3° CORRADINI MICHELE  (MASTROMARCO FC NIBALI SENSI CIPROS)
4° TROIA OLIVIERO  (TEAM COLPACK)
5° KUSTADINCHEN ROMAN  (NAZIONALE RUSSA) a 19"
6° FEDELI ALESSANDRO  (GENERAL STORE BOTTOLI ZARDINI) a 27"
7° RIABUSHENKO ALEKSANDR  (TEAM PALA FENICE A.S.D.)
8° ROMANO FRANCESCO  (TEAM PALA FENICE A.S.D.)
9° CIUCCI MANUEL  (G.S.MASTROMARCO CIPROS SENSI)
10° HART GEOGHEGAN TAO  (AXEON CYCLING TEAM)



Antonio Mannori


Edizioni precedenti o Gare correlate:
 
46 RUOTA D'ORO 84 FESTA DEL PERDONO UNDER23 - TERRANUOVA BRACCIOLINI2015-09-29 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
46 RUOTA D'ORO 84 FESTA DEL PERDONO UNDER23
Simone Velasco vince di forza la Ruota d'Oro
45 RUOTA D'ORO 83 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO - TERRANUOVA BRACCIOLINI2014-09-30 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
45 RUOTA D'ORO 83 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO
Giacomo Berlato (Zalf) vince la classica di Terranova Bracciolini
44 RUOTA D'ORO 82 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO UNDER23 - TERRANOVA BRACCIOLINI2013-09-24 - TERRANOVA BRACCIOLINI (AR)
44 RUOTA D'ORO 82 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO UNDER23
Andrea Toniatti ottiene il successo allo sprint davanti a Chirico e Conti . Caduta in volata dell'azzurro Formolo
43 RUOTA D'ORO FESTA DEL PERDONO - TERRANUOVA BRACCIOLINI2012-09-25 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
43 RUOTA D'ORO FESTA DEL PERDONO
Impresa di Cattaneo nella Ruota d'Oro
42 RUOTA D'ORO 80 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO - TERRANUOVA BRACCIOLINI 2011-09-27 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
42 RUOTA D'ORO 80 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO
Antonino Casimiro Parrinello precede Carmelo Consolato Pantò nella Ruota D'Oro
41 RUOTA D'ORO - TERRANUOVA BRACCIOLINI2010-09-28 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
41 RUOTA D'ORO
Manuel Bongiorno fa sua la prestigiosa Ruota D'Oro
40 RUOTA D'ORO - 78 G.P.FESTA DEL PERDONO - TERRANOVA BRACCIOLINI2009-09-29 - TERRANOVA BRACCIOLINI (AR)
40 RUOTA D'ORO - 78 G.P.FESTA DEL PERDONO
Manuele Moschen (Cremonese) vince sul prestigioso traguardo della Ruota D'Oro
39 RUOTA D'ORO - 77 G.P.FESTA DEL PERDONO - TERRANUOVA BRACCIOLINI2008-09-30 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
39 RUOTA D'ORO - 77 G.P.FESTA DEL PERDONO
Il ussemburghese Ben Gastauer vince l'internazionale Ruota d'Oro, sul russo Alexander Serebryakov, terzo Edoardo Girardi (Podenzano)
38 RUOTA D'ORO 76 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO - TERRANUOVA BRACCIOLINI2007-09-25 - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
38 RUOTA D'ORO 76 GRAN PREMIO FESTA DEL PERDONO


<< 2015  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2017 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved