Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2009:

<< 2008  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2010 >>

2009-06-13 - TOSCANA - Narnali (PO)
2 MEMORIAL GIULIO BRESCI



NARNALI DI PRATO - Connotati internazionali per la seconda edizione del Memorial Giulio Bresci. Sull'ampio rettilineo di arrivo di via delle Pace a Narnali e' infatti sfrecciato per primo il ventitreenne ucraino Maksym Averin del Team Vega Prefabbricati di Montappone che ha regolato i cinque compagni di fuga. E' stato lo stesso corridore dell'est fino all'anno scorso in Toscana nel Team della Danton Caparrini Vibert, a lanciare la volata sorprendendo il pisano Stefani, suo ex compagno di squadra. L'atleta di Buti ha cercato di rimontare il corridore dell'est, ma l'ucraino ha tenuto benissimo vincendo di poco. In terza posizione e' giunto il colombiano Quintero Norena uno dei migliori anche in questa occasione, seguito da Randazzo, Basso e Serafino, ovvero i sei protagonisti di un gara veloce che ha visto al via 179 corridori. Fino dai primi chilometri andatura sostenuta e numerosi tentativi di fuga. Sulla salita di Seano si metteva in luce proprio Averin che anticipava Giuntoli al culmine, mentre su quella di Madonna del Papa era Stefani ad aggiudicarsi il gran premio della montagna su Quintero Norena. E proprio dall'allungo di Stefani nasceva lungo la discesa verso Carmignano e Poggio a Caiano, l’episodio decisivo con la fuga del sestetto che si frazionava leggermente sulla collina di Tizzana a 14 Km dall'arrivo, per poi ritornare compatto al termine della discesa. Dietro cercavano di ridurre le distanze ma orami il drappello di testa aveva partita vinta e raggiungeva il traguardo dove Averin vinceva di forza. Prima del via omaggio sulla tomba di Giulio Bresci da parte dei familiari ed organizzatori della corsa ad iniziare dal nipote Matteo Mennini, presidente della società intitolata al grande campione pratese di ciclismo professionista dal 1941 al 1954 quando chiuse la carriera con Gino Bartali. Tra i presenti, un altro ex campione celebre, Renzo Soldani, l'assessore allo sport del comune di Prato, Gerardina Cardillo, i dirigenti del ciclismo toscano Carlo Iannelli e di quello provinciale Marco Boretti.
ORDINE DI ARRIVO:
1° AVERIN MAKSYM  (VEGA PREFABBRICATI MONTAPPONE A.D.)
2° STEFANI MARCO  (DANTON CAPARRINI VIBERT ITALIA)
3° QUINTERO NORENA CARLOS JULIAN  (BEDOGNI GRASSI NATALINI GR PRAGA)
4° RANDAZZO GIANLUCA  (SEANO HOPPLA BELLISSIMA)
5° BASSO STEFANO  (PUROS - FAPU - MANTOVANI)
6° SERAFINO RAFFAELE  (A.S.D. CICLISTICA MALMANTILE - ROMANO GAINI)



ANTONIO MANNORI


<< 2008  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2010 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved