Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2010:

<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

2010-06-19 - TOSCANA - VITOLINI (FI)
GIRO BIO - OTTAVA TAPPA di Km. 170,900

GIRO BIO - OTTAVA TAPPA - VITOLINIGIRO BIO - Diretta web ottava tappa - Live 8th stage

DIRETTA WEB (VERSIONE ITALIANO) - LIVE RACE (ENGLISH VERSION)




Il Punto

Primo posto per Jonathan Monsalve al terzo successo stagionale dopo Larciano ed una tappa alla Vuelta Tachira e seconda piazza per Antonio Santoro nel grande exploit Mastromarco Chianti Sensi in terra toscana, oggi profeta in patria. Lo splendido successo conseguito dalla formazione guidata da Di Fresco nell'ottava e penultima tappa del Giro Bio dedicata a Franco Ballerini lascia il segno indelebile al termine di una gara dal tracciato impegnativo che ha portato la carovana da Faenza a Vitolini, nel corso del quale abbiamo notato l'ottima impostazione di corsa operato dai corridori colombiani con tutta l'esperienza di Gini a giocare l'ennesima carta nonostante l'attacco da lontano di un folto gruppo. Ma soprattutto l'estrema difesa messa in campo dopo la caduta di Betancur e Anacona prima dell'attraversamento di Vitolini, quando il leader si trovava a controllare la gara in compagnia dei suoi uomini piu' forti.

Cosi' la competizione tra i due gruppi in avanscoperta si e'frantumata. Comunque l'attacco sferrato al momento debito dalla coppia italo venezuelana ha deciso la corsa. Mancavano circa 10 chilometri al termine sulla salita delle Quattro Madonne nei due giri finali sulle colline fiorentine ,quando i due hanno rotto gli indugi e sono riusciti a mantenere un vantaggio che mai ha raggiunto proporzioni tranquillizzanti ma sufficiente per portarli al successo.
Vano e probabilmente tardivo il tentativo di riportarsi sui due di Gianluca Maggiore della Casati NCG,che probabilmente ha risentito anche della lunga fuga che lo ha visto protagonista fin dalle fasi iniziali della tappa. Poi la volata per il terzo posto non ha avuto storia in quanto Stefano Locatelli, che si e' aggiudicato lo sprint era nettamente superiore al resto dei superstiti di un attacco sferrato ai colombiani i quali nella loro reazione si riconfermano un compagine molto unita a difesa del primato in classifica.

Facendo un passo indietro sorprende abbastanza il fatto di una eventuale decisione di squadra per non favorire la vittoria di Santoro, dal momento che a questi servivano anche quei pochi secondi in piu' per avanzare nella lotta alla scalata per il terzo gradino del podio. Di altro aspetto e' invece quanto resta da opporre ai colombiani domani sulle strade bianche con l'arrivo a Gaiole, che soltanto un clamoroso colpo di scena potrebbe determinare e ribaltare un risultato che sembra ormai acquisito fin dall'arrivo di Cima Montegrappa in una egemonia colombiana fin troppo marcata.

Ferruccio Possenti





ORDINE DI ARRIVO:
1° MONSALVE PERTSINIDIS YONNATTA ALEJANDRO  (GS MASTROMARCO SENSI BENEDETTI NCG)
2° SANTORO ANTONIO  (GS MASTROMARCO SENSI BENEDETTI NCG)
3° LOCATELLI STEFANO  (U.C. BERGAMASCA 1902 A.S.D. COLPACK DE NARDI) a 36"
4° BONGIORNO FRANCESCO MANUEL  (A.S.D. FUTURA TEAM - MATRICARDI)
5° ALDEGHERI DANIELE  (ASD MANTOVANI CYCLING TEAM FONTANA) a 39"
6° BUSATO MATTEO  (A.S.D. G.S. ZALF DESIREE FIOR) a 43"
7° SALVETTI TOMMASO  (PEDALANDO IN LANGA CAMEL BRUNERO) a 47"
8° TRENTIN MATTEO  (MARCHIOL OROGILDO PASTAMONTEGRAPPA) a 49"
9° PUCCIO SALVATORE  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO) a 52"

- DIRETTA WEB - a partire dalle ore 11:00


Km 0:
gara_diretta_web_giro_bio_-_ottava_tappa_5849_5849_1237_original.jpgPartenza ufficiosa avvenuta in questo momento, tutte le maglie schierate in prima fila

Km 1:
Partita da poco la corsa per i 112 corridori

Km 3:
Avvio di tappa come al solito velocissimo. Sono in nove al comando con un leggero vantaggio sulla testa del gruppo che procede allungatissimo

Km 8:
I nove fuggitivi sono: Torri-Aldegheri Daniele-Boaro-Maggiore-Adamkiewicz-Romero-Di Corrado-Van Zandbeek-Pacchiardo- che hanno un vantaggio di 25" su Calzoni e Centra il gruppo e' a 45"

Km 16:
I nove al comando viaggiano con 1'25" sulla testa del gruppo che ha raggiunto i due contrattaccanti. Il gruppo e' guidato dagli uomini della Colombia compagni di squadra del leader della classifica

Km 30:
Sale ancora il vantaggio dei nove uomini al comando che e' ora di 2'30" sul gruppo

Km 36:
Il vantaggio dei nove fuggitivi quando la strada comincia a salire verso il primo GPM di giornata di Passo della Sambuca e' di 2'50"

Km 48:
Passagio al GPM di Passo della San Buca: Di Corrado, Pacchiardo e Maggiore nell'ordine. Il gruppo ha un ritardo di 1'30". Nebbia e pioggia hanno ostacolato i corridori in vetta alla salita

Km 62:
Al termine della discesa il gruppo si sta avvicinando agli uomini di testa dai quali ha perso contatto Di Corrado

Km 74:
La nuova situazione vede quattro uomini al comando: Lupori, Zampedri, Maggiore e Torri. Minimo il loro vantaggio sulla testa del gruppo

Km 79:
I quattro corridori al comando sono inseguiti da un gruppo di dodici atleti con un ritardo di 10", a 20" un gruppo di venti atleti comprendente il leader della classifica. Piu' staccati gli altri. Tutta la corsa e' racchiusa in 1'30"

Km 81:
Il leader Betancur assieme ad alcuni compagni di squadra rientra in questo momento sulla testa della corsa. Adesso sono ventisette i corridori al comando

Km 83:
Al comando un uomo solo e' Van Zandbeek che ha 1'20" sugli altri ventisei che stanno per essere raggiunti dal grosso

Km 91:
Al Traguardo Volante transita per primo Van Zandbeek con 1'20" sul gruppo regolato da Paolo Colonna

Km 107:
Ripreso Van Zandbeek guidano la gara 11 unita' con 23" sul grosso, a breve la composizione del gruppo di testa

Km 109:
Ecco la composizione del gruppo di testa, Ronan Van Zandbeek, Salvatore Puccio, Giacomo Calzoni, Daniele Aldegheri, Gianluca Maggiore, Samuele Galligani, Andrei Nechita, Tommaso Salvetti, Christian Scheneberger, Davide Gomirato, Michele Torri, che mantengono il vantaggio precedentemente segnalato nei confronti del gruppo

Km 116:
Sale a 1'25" il vantaggio degli undici al comando

Km 119:
Il gruppo transita con 1'50" dagli uomini di testa

Km 122:
Vantaggio di 1'30" per gli 11 attualmente all'attacco che torniamo a ricordare: Ronan Van Zandbeek, Salvatore Puccio, Giacomo Calzoni, Daniele Aldegheri, Gianluca Maggiore, Samuele Galligani, Andrei Nechita, Tommaso Salvetti, Christian Scheneberger, Davide Gomirato, Michele Torri

Km 125:
Si abbassa a 1'15" il ritardo del gruppo

Km 129:
Secondo GPM passa per primo Galligani su Puccio e via via gli altri, alle loro spalle Carlos Betancur, Edward Beltran, Jonathan Monsalve, Antonio Santoro,Winer Anacona, Manuel Bongiorno e Stefano Locatelli con 30" di ritardo, poco piu' distante il gruppo

Km 134:
Scivolata in discesa verso Vitolini del leader della classifica Betancur, che si rialza prontamente

Km 135:
I corridori transitano da Vitolini

Km 144:
12 al comando: Gomirato, Puccio, Calzoni, Aldegheri,Maggiore, Galligani, Santoro, Monsalve, Nechita,Torri, Salvetti, Schneberger. A 45" Betancur, Beltran, Anacona, Busato, Randazzo, Trentin, Locatelli, Van Zandbeek,Beney e Buongiorno. Gruppo a 1'45".

Km 153:
Allungano sulla testa Monsalve e Santoro, 28" il loro vantaggio mentre cede Galligani. Gli altri inseguitori a 53", poi il gruppo a 2'

Km 155:
Aumenta il margine di Monsalve e Santoro che e' di 30" su Aldegheri, Puccio, Locatelli, Gomirato,Maggiori, Calzoni, Galligani, Torri, Salvetti e Schnerberger, plotone della maglia leader a 1', avanguardia gruppo a 2'40"

Km 160:
Si riduce il vantaggio della coppia al comando: 25" sui 10 immediati inseguitori e 35" sul gruppetto Betancur

Km 165:
Esce al contrattacco Maggiore che si porta a 18" dai battistrada

Km 167:
Situazione invariata in testa mentre si fondono i due all'inseguimento ora con 45" di ritardo

Km 168:
Perde terreno Maggiore ora a 27" dai battistrada. Un plotone di inseguitori transita a 50" dal duo di testa

Km 169:
Ultimo chilometro e' partita a due per Santoro e Monsalve, vediamo l'esito finale

Km 170:
Arrivo a due, Jonathan Monsalve vince a Vitolini la corsa dedicata a Franco Ballerini davanti al compagno di squadra Antonio Santoro. A Stefano Locatelli la terza piazza
ALLEGATO: Ordine di Arrivo Completo
ALLEGATO: Classifica Generale
Planimetria Altimetria


--
Servizio a cura di
Stefano Masi e Ferruccio Possenti
coadiuvati da Alessandro Ragghianti
---------------------------------------------------
Staff Ciclismo.info e ItaliaCiclismo.net
http://elite-under23.ciclismo.info
segreteria@ciclismo.info


<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved