Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2010:

<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

2010-08-24 - TOSCANA - GAMBASSI TERME (FI)
42 GP CHIANTI COLLINE D'ELSA di Km. 119 alla media di 40.568 Km/h

42 GP CHIANTI COLLINE D'ELSA - GAMBASSI TERMENel finale a due Antonino Parrinello supera Majka

L'arrivo in salita tra due ali di folla e' stato lo scenario del terzo successo stagionale di Antonino Parrinello che si e' aggiudicato il 42. G.P. Chianti Colline d'Elsa battendo nell'arrivo a due il forte polacco Rafal Majka corridore della Petroli Firenze.
L'alfiere Under 23 siciliano della formazione monsummanese Bedogni Grassi Natalini conferma il suo ottimo stato di forma acquisito in Agosto dopo il successo di Mastromarco e la piazza d'onore nella Firenze Viareggio, a stigmatizzare quella maturita' atletica della quale pur andandone continuamente alla ricerca ha dimostrato nettamente soltanto in questa fase avanzata del calendario dilettantistico, finalita' per un biglietto da visita in vista di quel panorama estremamente variegato qual'e' oggi il professionismo.

Ma torniamo alla corsa odierna, appuntamento dai paesaggi mozzafiato, dal tracciato confermatosi massacrante come sempre, percorso ad oltre 40,500 di media nonostante la poca pianura a disposizione dei 107 partenti e selezione vera che ha portato alla mossa decisiva della competizione dopo l'ultimo passaggio da Gambassi ai meno quaranta dal termine.

A provocarla un mai domo Lorenzo Bani elemento premiante della formazione di casa al Gs Maltinti, che prendendo in mano la gara e' transitato primo al GPM di Boscotondo lanciando la sfida in compagnia di Carlos Quintero Norena, uomo Bedogni Grassi Natalini, quando mancavano circa trentacinque chilometri al termine con scrematura d'obbligo.

Poi tante iniziative e sucessivamente il contropiede decisivo della coppia Parrinello Majka braccata prima da un plotone comprendente Guaglianone,Di Salvo, Mucelli, Troian, i colombiani Quintero Norena e Anacona, quest'ultimo protagonista al Giro Bio, poi Zhdanov, Panto', Krivosheev, Stefani, Testi, Taddei, Bani, Da Castagnori ed infine Iannello. Questi i contrattaccanti, oltre che gruppo piu' folto tra i rimasti in gara, che intanto viaggiava dandosi battaglia con ripetuti scatti e controscatti. Risultato, vantaggio ancora maggiore per i due di testa, nel finale con i rassicuranti 40" a disposizione sul sestetto al loro inseguimento composto da Panto', Da Castagnori, Stefani, Di Serafino e il duo Bedogni con Mucelli e Quintero Norena in funzione di stopper. Ed era lotta a due con Parrinello favorito in caso di arrivo in volata, una volata che non c'e' stata poiche' il corridore di Trinci e Aggiano ha controllato il vano attacco del compagno di fuga per poi allungare nettamente sul rettilineo d'arrivo tra gli applausi del pubblico fatto di tanti appassionati.
" Nel finale con i miei compagni alle spalle ero abbastanza tranquillo per la fuga, poi ho preferito anticipare la volata per evitare eventuali sorprese di un arrivo in salita con Majka - ha dichiarato il vincitore - e voglio dedicare questa corsa ai compagni di squadra anche perche' senza il loro aiuto non avrei potuto vincere". Il successo, o se vogliamo la brillante prestazione degli ex amaranto monsummanesi oggi Bedogni Grassi Natalini si e' completato con il posto del podio di Quintero Norena e la quarta piazza di Mucelli.

Dobbiamo dire che il panorama dilettantistico nazionale verte su livelli nei quali quest'oggi non si e' avuto modo di fare confronti, poiche' la manifestazione schierava al via formazioni prevalentemente toscane, con le solite defezioni e le sole presenze extraregionali della Vega Pref.Montappone e di un rappresentante della Campania.

Ferruccio Possenti
ORDINE DI ARRIVO:
1° PARRINELLO ANTONINO CASIMIRO  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO)
2° MAJKA RAFAL  (PETROLI FIRENZE-CYCLINGTEAM) a 3"
3° QUINTERO NORENA CARLOS JULIAN  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO) a 43"
4° MUCELLI DAVIDE  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO)
5° DI SERAFINO MATTEO  (VEGA PREFABBRICATI MONTAPPONE A.D.)
6° PANTO' CARMELO CONSOLATO  (GRAGNANO SPORTING CLUB)
7° STEFANI MARCO  (CAPARRINI LE VILLAGE VIBERT ITALIA)
8° BANI LORENZO  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
9° ANACONA GOMEZ WINNER ANDREW  (CAPARRINI LE VILLAGE VIBERT ITALIA) a 01'05"
10° DA CASTAGNORI MARCO  (U.C.PISTOIESE 1930 ASD) a 01'09"

podiomajkaprimo passaggiosecondo passaggio
arrivo


Pagina a cura di Ferruccio Possenti
Staff Ciclismo.info segreteria@ciclismo.info



<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved