Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2010:

<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

2010-09-21 - TOSCANA - LATERINA (AR)
15 COPPA GUINIGI di Km. 111

Il Campione Toscano Andrea Fedi nella corsa della polemiche

LATERINA(AR) - Innanzi tutto in questa corsa movimentata, ricca di episodi il nome di chi ha vinto, il campione toscano under 23 Matteo Fedi della Hoppla' Magis Mavo, giunto da solo sul traguardo della 15a Coppa Guinigi-Gp Fausto Coppi grazie a un allungo a 13 Km dal traguardo sulla salita di Monsoglio quando ha lasciato i 13 compagni di fuga, ovvero i rimasti in gara in quanto il gruppo si era fermato diversi chilometri prima tra proteste e polemiche. E' davvero successo di tutto nella corsa valdarnese e crediamo in tutta sincerita' che di questi fatti il ciclismo non ne ha assolutamente bisogno. Spazio dunque alla cronaca. Sono partiti in 125 di 163 iscritti in rappresentanza di 20 societa'. Sette i giri da compiere con la salita di Monsoglio e negli ultimi quattro la variante dei "Macelli" un vero muro anche se non lungo. Al 25o chilometro vanno in fuga in 15, che ricordiamo perche' saranno loro i protagonisti fino alla fine: Fedi, Puccioni, Romaggioli, Eleuteri, Gargaro, Rocchi, Troian, Rabottini, Santoro, Barabesi, Scotti, Di Francesco, Martin, Pinaglia e Grasso che poi mollera'. Prima della fuga al Km 20, erano caduti tre atleti in leggero ritardo sul gruppo che allora era compatto. Un incidente che ha richiesto un lungo intervento del medico di corsa, tanto che al passaggio successivo della corsa il medico e' ancora impegnato nei soccorsi e quindi veniva deciso di neutralizzare la gara. Uno stop che durava 45'. Si ripartiva con la decisione di togliere uno dei 4 giri finali di 18 Km. Via ai 15 che erano in testa, quindi il gruppo a 1'27", ritardo valutato dalla giuria al momento dello stop, ma alcuni direttori sportivi asserivano che il ritardo era inferiore al minuto primo per un gruppetto di una ventina di corridori. Da aggiungere per la cronaca che le condizioni dei tre corridori caduti non destano nessuna preoccupazione dopo i primi minuti di apprensione. Il gruppo ammiraglie una volta ripartito perdeva vistosamente terreno e decideva prima del passaggio dal traguardo, di effettuare un mini-sciopero fermandosi al completo e dando vita anche a un mini-blocco, per fortuna tolto al momento del successivo passaggio dei 14 fuggitivi i quali con qualche difficolta' potevano proseguire cosi' come le staffette di servizio e le auto della corsa. La gara veniva quindi portata a termine dai 14 con l'allungo vittorioso di Matteo Fedi, mentre c'erano discussioni e polemiche per quanto accaduto con la grande amarezza da parte degli organizzatori della Fausto Coppi di Laterina e del presidente Apollo Solenni, della Fracor Modolo. Ci domandiamo per concludere. Era davvero impossibile evitare certi eccessi? Il ciclismo nel farsi del male da solo e' davvero unico. Per il resto un ottimo Fedi al terzo successo stagionale, un brillante Barabesi che ha lavorato per quattro nel finale per difendere la fuga del compagno di squadra e poi ha ottenuto il secondo posto. Bravo anche Romaggioli ed in fondo tutti coloro che hanno portato a termine una corsa dai mille episodi come mai non ci era capitato di vedere in 40 anni di presenza nel ciclismo.
ORDINE DI ARRIVO:
1° FEDI MATTEO  (TEAM HOPPLA MAGIS MAVO )
2° BARABESI MATTIA  (TEAM HOPPLA MAGIS MAVO ) a 10"
3° ROMAGGIOLI GAETANO  (M. PANTANI - CAFFE' MOKAMBO) a 15"
4° SANTORO ANTONIO  (GS MASTROMARCO SENSI BENEDETTI NCG)
5° SCOTTI FEDERICO  (A.S.D. CICLISTICA MALMANTILE - ROMANO GAINI) a 18"
6° TROIAN DANIELE  (US FRACOR MODOLO PROSCIUTTO PRATOMAGNO A.D.) a 22"
7° ELEUTERI DOMENICO  (A.S.D. CICLI FALGIANI MARCO PANTANI A.P.) a 25"
8° PINAGLIA THOMAS  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
9° ROCCHI LUCA  (GRAGNANO SPORTING CLUB)
10° PUCCIONI MIRKO  (GS MASTROMARCO SENSI BENEDETTI NCG)



ANTONIO MANNORI


<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved