Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2014:

<< 2013  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2015 >>

2014-09-09 - LOMBARDIA - Livraga (LO)
62 COPPA COMUNE DI LIVRAGA di Km. 134 alla media di 44,318 Km/h

62 COPPA COMUNE DI LIVRAGA - Livraga Alfio Locatelli vince davanti al giovane Matteo Trippi

Prima vittoria stagionale per Alfio Locatelli nella 62a Coppa Comune di Livraga, la sola corsa riservata ai dilettanti Under 23/Elite che si disputa nel Lodigiano 2014. E' la piu' anziana rimasta dopo che il G.P.Agostano di S.Stefano Lod., che contava piu' anzianita', e' saltato. Ad applaudire la corsa organizzata dall'U.S Livraga condotto del mitico presidente Piero Marchesi, che si emoziona sempre di piu' con gli anni che passano, e con Gianni Marazzi ad una regia ben salda, icone entrambi, ma non sono i soli, dell'immensa passione per questa corsa di un paese intero talmente generoso che e' solo da ringraziare, tutto il pubblico del martedi della Sagra di San Gennaro ( che non e' quello di Napoli) il 2° martedi di settembre,

Alfio Locatelli, s'impone in una volata che e' tale solo nella prima parte, perche' Matteo Trippi, il compagno di fuga degli ultimi 15 km, quando parte per cercare di superarlo gli si sgancia un piede dal pedale e finisce per tagliare a ruota libera il traguardo qualche metro dopo il rivale. Un rivale, Alfio Locatelli, talmente onesto da chiedergli scusa di non potuto giocarsi insieme alla pari la vittoria per questa sfortuna. Per Trippi, under al 1° anno, quello raggiunto a Livraga e' il primo podio stagionale raggiunto.

Bergamasco di Sotto Il Monte Giovanni XXIII, elite del 2° anno, portacolori alla 1a stagione nella pavese Viris Maserati Sisal Matchpoint di Vigevano(ds Matteo Provini), un diploma da Perito Elettronico da parte, Alfio Locatelli, oltre a riprendere fiducia come ciclista a tempo pieno ( s'aspettava d'andare meglio quest'anno!) ottiene a Livraga anche quella vittoria che la Viris voleva raggiungere a tutti i costi. Lo dimostra la forza con ben 5 suoi portacolori (4 nei primi 10: Locatelli, Perego, Mosca, Bocchiola, piu' Vigilante, 15°) entrati nei 18 componenti la fuga buona che s'e' andata a formare tra i 25 e i 40 km, per 100 km ha comandato la corsa, non e' stata piu' ripresa, col gruppo sempre distante tra i 2 e i 4 minuti.

Partono in 117 di 24 societa' in un caldo afoso d'estate, sui 167 iscritti. Starter il vicesindaco Giuseppe Bongiorni. Al suo fianco Natale Rossetti e Remo Tamagni, due lodigiani tra i dilettanti migliori degli anni 50 del secolo scorso che questa corsa vinsero in 2 delle prime edizioni. Da ripetere per 10 volte un circuito di 13.4 km (Livraga, Barazzina, Borghetto, Livraga) per meta' su strade di campagna tortuose favorevoli alle sorprese. Con un TV ogni giro sotto il traguardo in Livraga. Ed e' nel tratto tortuoso che Castegnaro (Team Pala Fenice) allunga, accumula un vantaggio max di 50", vince il 1°TV, viene raggiunto al 2° giro al termine del quale Locatelli, (il futuro vincitore) e' 1° sul 2° TV e alla testa di altri 3 compagni incomincia a far le prove con tutta la Viris dell'attacco decisivo che proseguira' al 3° giro (TV a Perego) e si realizzera' al 4° giro (TV a Campello coi 18 protagonisti della giornata e col gruppo a 40". Sono: Locatelli, Perego, Mosca, Bocchiola e Vigilante (Viris Maserati Sisal), Minali (Asd General Store Bottoli), Lamon (Team Colpack), Duranti (Fiorenzo Magni Us Boltiere), Belluschi (Team Named Ferroli), Simion, Trippi e Pacinotti (As Mastromarco Dover), Hmouddan e Bonaiti (Team Pala Fenice), Parker e Yzeiraj (Cipollini Ale' Rime), Campello e Padovan (Team Cerone Rodman Rafi)

Tra i battistrada sono rappresentate le societa' piu' forti, ma pur crescendo il distacco, il gruppo e' tenuto sveglio in particolare dal Team Colpack. L'andatura, 44.318 km/h, date le condizioni della strada, ne e' una buona prova. Sul TV al 5° giro e' il turno di Vigilante in volata sui 18 primi, col gruppo a 2'20"; sul TV al 6° giro e' volata di Minali) col gruppo a 3'30"; sul TV al 7° giro s'impone Yzeiraj che si ripete anche sul Tv dell'8° giro, quando il gruppo s'e' messo ad inseguire sul serio e ha ridotto il distacco a 2'15". Curiosamente sono tutte volate al fotofinish a 2 , a non piu' di una gomma di differenza, come per gioco o per allenarsi al colpo di reni.

Infine sul finire del 9°giro s'avvantaggiano sui restanti 16 compagni di fuga i Locatelli e Trippi che nell'ordine si classificano sull'ultimo TV al suono della campana e all'odore di polvere nell'aria per la leggera pioggia che intanto e' incominciata a cadere dopo tanto tuonare in un cielo nuvoloso per tutta la seconda parte di gara.

Dal lieve vantaggio di 100 m. sotto il suono della campana ai 42" al traguardo della coppia di testa . Con Minali che batte in un convulso sprint i 16 primi inseguitori, col gruppo che arriva tranquillo come un gregge a 2'55" senza volata come in rassegna occupando tutta la sede stradale. 55 gli arrivati. Premiazioni d'oro presso il cortile del Bar Gallo con il mazzo di fiori ricevuto sul podio, donato dal vincitore a Stefano, un ragazzo disabile in carrozzella che sta li a guardare. Un altro bel gesto di un corridore, Alfio Locatelli, che corre da una vita per passione dalla G2 Giovanissimi, cercando sempre di far meglio. Quest'anno era partito per vincere di piu'. A Livraga, c'e' riuscito per la prima volta.
ORDINE DI ARRIVO:
1° LOCATELLI ALFIO  (G.S.C.VIRIS-MASERATI-SISAL-MATCHPOINT)
2° TRIPPI MATTEO  (MASTROMARCO CHIANTI SENSI BENEDETTI)
3° MINALI RICCARDO  (GENERAL STORE BOTTOLI ZARDINI MERIDA) a 42"
4° PEREGO STEFANO  (L.MASERATI - VIRIS - SISAL - MATCHPOINT)
5° CAMPELLO GABRIELE  (TEAM CERONE - RODMAN - RAFI )
6° SIMION PAOLO  (A.S.MASTROMARCO DOVER)
7° PARKER LUKE FLETCHER  (CIPOLLINI ALE' RIME ASD)
8° LAMON FRANCESCO  (TEAM COLPACK)
9° MOSCA JACOPO  (L.MASERATI - VIRIS - SISAL - MATCHPOINT)
10° BOCCHIOLA GIORGIO  (G.S.C.VIRIS-MASERATI-SISAL-MATCHPOINT)



Giuseppe Pratissoli


<< 2013  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2015 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved