Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2010:

<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

2010-08-08 - LAZIO - ATINA (FR)
34 TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI di Km. 142 alla media di 41.126 Km/h

34 TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI - ATINA

34° TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI
AD ATINA E NELLA VALLE DI COMINO TRIONFA IL SICILIANO CARMELO CONSOLATO PANTO' NEL 34°TROFEO BASTIANELLI

Una gara come sempre avvincente, combattuta che ha avuto luogo ad Atina assieme ai comuni corollario della "Valle di Comino" (la "Perla della Ciociaria") alle pendici del maestoso Monte Meta del Parco Nazionale d'Abruzzo. Il 34°Trofeo Bastianelli ad Atina (Frosinone) organizzato dal GS Sabina con la regia di Ernesto e Fabio Bastianelli che ha registrato 120 concorrenti alla partenza in rappresentanza di 17 squadre (11 italiane e 6 straniere) dando spettacolo lungo i 142 chilometri del tracciato molto tecnico e selettivo con 2 Gran Premi della Montagna e 13 traguardi volanti.
La partenza da Sabina (dopo un trasferimento turistico di 3500 metri) e' stata data alle ore 13,30: mossiere Ernesto Bastianelli, patron del GS Sabina e Fausto Lancia, sindaco di Atina. Nei primi settanta chilometri la corsa si e' vivacizzata per i sette traguardi volanti in palio: il primo a Vicalvi se lo e' aggiudicato Jan Tratnik (Radenska) vincitore ad aprile scorso del Gran Premio Liberazione a Roma; poi e' stato il turno di Tsatevitch (Russia) a Posta Fibreno, Alekhin (Russia) a Fontechiari, Gorodnichev (Gragnano Sporting Club) a Casalattico, l'ucraino Dhzabrailov (Gruppo Lupi) a Ponte Melfa e Villa Latina; lo sloveno David Tratnik (Radenska) a Ponte Melfa.
In vista del primo Gran Premio della Montagna di Gallinaro si era concluso un tentativo di fuga promosso da 17 corridori evasi dal chilometro 50: i croati Kiserlovski, Blalevic e Danculovic (Loborika); Pizzingrilli e il bielorusso Klimiankou (Team Palazzago), lo sloveno David Tratnik (Radenska); Frusto (Scap Prefabbricati Foresi); Falcioni (Marco Pantani Caffe' Mokambo); il lituano Bliakevicius e l'ucraino Dhzabailov (Gruppo Lupi); Buzzi (Futura Team Matricardi); Di Lizio (Monturano Cascinare) e Rocchi (Gragnano Sporting Club).
Il piu' attivo nella seconda parte di gara e' stato Klimiankou che si e' aggiudicato sia il Gpm di Gallinaro (km 75 - altitudine 555 metri) precedendo Tratnik e Frusto e anche quello a San Donato di Val Comino (km 82 - altitudine 728 metri) su Frusto e Gorodnichev.
Non solo i due Gran Premi della Montagna ma Klimiankou e' riuscito a fare suo gli sprint intermedi di Alvito, Casalvieri e Sabina per poi far parte del drappello di fuggitivi che ha deciso la corsa negli ultimi due giri: Frusto, Panto' , Falcioni, l'ucraino Dhzabrailov e i croati Durasek e Kvasina.
Un attivissimo e generosissimo Frusto a segno nei due traguardi volanti di Atina al terzultimo e al penultimo giro ha ridotto a quattro i componenti del drappello di testa formato da Panto', Kvasina e Durasek con quest'ultimo vincitore dello sprint intermedio di Sabina. Con una serratissima volata conclusiva il siciliano Carmelo Panto' ha preceduto con una bicicletta di vantaggio Durasek e Frusto spezzando il digiuno di due anni dall'ultima vittoria italiana ad opera di De Bonis nel 2007.

"Una corsa molto dura, la squadra ha lavorato bene per essere presenti nelle fughe iniziali e nel finale. Mi sono fatto trovare pronto come tutti i miei compagni di squadra ma sto attraversando un periodo di ottima forma". Questo il commento del 24enne siciliano di Paterno' (Catania) Carmelo Consolato Panto' nato l'11 luglio 1986 che in stagione si e' aggiudicato la Parma-La Spezia e il Memorial Giulio Burci valevole come campionato toscano della categoria elite.

I primi tre classificati sono stati premiati dal sindaco di Atina Fausto Lancia, dall'Assessore allo Sport della Provincia di Frosinone Massimo Ruspandini, dal consigliere della Provincia di Frosinone Andrea Amata, dal vice-presidente FCI Lazio Tony Vernile e dal presidente FCI Frosinone Angelo Courrier.


Alla squadra del vincitore, la Gragnano Sporting Club, e' stato consegnato il Trofeo, al direttore sportivo ex pro' Stefano Della Santa e' stata consegnata la medaglia d'oro; al croato Kristijan Durasek e' andata la Coppa Amministrazione Provinciale mentre a Henry Frusto la Coppa Comune di Atina. Kostantin Klimiankou si e' aggiudicato la speciale classifica dei Gran Premi della Montagna su Henry Frusto e David Tratnik.

"La 34.ma edizione ha come sempre offerto agli organizzatori ed al numerosissimo pubblico presente sul traguardo e lungo le strade un podio internazionale - dichiara il patron del GS Sabina Ernesto Bastianelli - ma fa molto piacere che e' tornato a vincere un'atleta italiano dopo tre anni. Il mio ringraziamento va come sempre a tutti coloro i quali si sono adoperati per il successo del Trofeo a cominciare da i collaboratori del GS Sabina, gli Sponsor, la Comunita'  Atinate di Boston, gli enti patrocinanti, le Forze dell'Ordine, la Protezione Civile e tutti gli sportivi ed appassionati del ciclismo. L'appuntamento per l'edizione numero 35 e' fissato per il prossimo anno a domenica 7 agosto 2011".
ORDINE DI ARRIVO:
1° PANTO' CARMELO CONSOLATO  (GRAGNANO SPORTING CLUB)
2° DURASEK KRISTIJAN  (BK LOBORICA PULA)
3° FRUSTO HENRY  (TEAM S.C.A.P. PREFABBRICATI FORESI) a 1"
4° KVASINA MATIJA  (RADENSKA KD FINANCIAL POINT) a 3"
5° FALCIONI CRISTIAN  (M. PANTANI - CAFFE' MOKAMBO) a 27"
6° KLIMIANKOU KANSTANTSIN  (TEAM GRIGOLIN) a 36"
7° DHZABRAILOV ELDAR  (SAMMARINESE GRUPPO LUPI) a 38"
8° ROCCHI LUCA  (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 1'03"
9° PISCOPIELLO FABIO  (VEGA PREFABBRICATI MONTAPPONE A.D.) a 1'22"
10° PEDRAZZINI GIANMARIO  (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 1'58"

L'arrivo Il podioGruppo Organizzazione





Gara correlata:
 
Data Nome Gara Località
2016-08-074 MEMORIAL TOFFOLETTI
FRIULI VENEZIA GIULIA - BUTTRIO - RAVASCLETTO (UD)
2015-08-0239 TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI
LAZIO - ATINA (FR)
2014-08-0338 TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI
LAZIO - ATINA (FR)
2013-08-0437 TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI
LAZIO - ATINA (FR)
2012-08-0536 TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI
LAZIO - ATINA (FR)

<< 2009  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2011 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved