Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2011:

<< 2010  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2012 >>

2011-05-05 - FRIULI VENEZIA GIULIA - AZZANO DECIMO (PN)
GIRO FRIULI VENEZIA GIULIA 2 TAPPA AZZANO DECIMO PORDENONE di Km. 166

GIRO FRIULI VENEZIA GIULIA 2 TAPPA AZZANO DECIMO PORDENONE - AZZANO DECIMO

Massimo Graziato, dopo il secondo posto di ieri a Motta di Livenza, oggi ha dominato la volata generale che ha concluso la seconda frazione del Giro del Friuli Venezia Giulia, chiudendo al primo posto sul traguardo di Pordenone e strappando anche la maglia di leader della generale dalle spalle di Marino Palandri.



Una tappa intensa sin dai primi chilometri, quella che ha preso il via da Azzano X, e anche la più lunga del Giro 2011 (misurava infatti 168,2). A differenza di quella di ieri, è stata battaglia sin dai primi chilometri: al km 8, infatti, hanno preso il largo Daan De Groot (Rucanor), Luke Durbridge (Team Jayco), Andrej Rajsp (Radenska), Riccardo Biasio (Marchiol), Christofer Stevenson (Sweden) e Alexander Grigoryev (Katusha), a cui si sono aggiunti in una manciata di km anche Rudy Dal Bo e Daniele Cavasin (Generali Ballan), Marco Amicabile e Duber Armando Quintero (Gallina Inox), Davide Gomirato (Zalf Desirèe Fior) e Eugenio Bani (Caparrini). Si è formato così un gruppetto di testa che è riuscito a guadagnare sino a un massimo di 2'15" sul gruppo principale, ma all'inizio della salita di seconda categoria della Pala Barzana (km 115) il margine ha iniziato a scendere, sino a che davanti sono rimasti soltanto Grigoryev e Durbridge, che hanno scollinato per primi in vetta. Nella successiva discesa, i due sono stati raggiunti da altri dodici corridori, ma quando al traguardo mancavano una quarantina di chilometri, tutto si è ricompattato e si è venuto a formare un consistente gruppo di una sessantina di unità. Nonostante un tentativo d'attacco di sette uomini ai meno 10 km, il plotone si è presentato compatto sul Viale Martelli che conduceva verso l'arrivo di piazza XX Settembre: la volata è stata lanciata lunghissima, e a centro strada è spuntata la maglia azzurra di Massimo Graziato, che ha regolato Stiven Fanelli (Gallina Inox) e Andrea Magrin (Cycling Team Friuli).



Graziato si è anche impossessato della maglia bianca di leader della generale, oltre a vestire anche la maglia blu della classifica a punti. Per il corridore di Carceri (Pd), classe 1988, si tratta della prima vittoria del 2011 dopo una prima parte di stagione non molto fortunata: «Quest'anno finora ho avuto un po' di sfortuna tra cadute e forature, e ho raccolto solo dei piazzamenti. Oggi in salita ho fatto un po' fatica, ma sono riuscito a rientrare alla fine della discesa e poi sapevo che in volata potevo giocarmela: Facchini mi ha portato fino ai 250 metri, poi sono partito perchè avevo paura mi anticipassero». Per quanto riguarda le ultime due tappe spiega: «Le montagne non sono il mio terreno ideale, ma aiuterò il mio compagno Facchini, che è l'uomo di classifica della squadra».



Domani terza tappa da Fagagna a Tarvisio, con la salita di prima categoria di Sella Nevea nel finale.

Classifica generale:
1. GRAZIATO Massimo (Trevigiani Dynamon Bottoli) 7:04'29
2. BUSATO Matteo (Zalf Désirée Fior) st
3. MAGRIN Andrea (Cycling Team Friuli) st
4. KRIZEK Matthias (Marchiol Emisfero Site) st
5. AVERIN Maxim (Team Palazzago) st
6. PALANDRI Marino (Gragnano Sporting Club) st
7. KIRCHMAIR Stefan (Team Radland Tirol) st
8. BLIAKEVICIUS Mantas (Gragnano Sporting Club) st
9. ASJES Jelmer (Rucanor-Line Cycling Team) st
10. RIES Philipp (German National Road Espoirs) 34"



Classifica a punti:

1. GRAZIATO Massimo (Trevigiani Dynamon Bottoli) 45 pt
2. BUSATO Matteo (Zalf Désirée Fior) 28 pt
3. PALANDRI Marino (Gragnano Sporting Club) 25 pt


Classifica GPM:
1. GRIGORYEV Alexander (Itera - Katusha) 4 pt
2. DURBRIDGE Luke (Team JAYCO) 2 pt
3. AVERIN Maxim (Team Palazzago) 1 pt



Classifica TV:
1. FRANCESCONI Nicolas (Etruria Team) 11 pt
2. MARCOLINA Piergiacomo (Cycling Team Friuli) 10 pt
3. GRIGORYEV Alexander (Itera - Katusha) 6 pt



Classifica giovani:

1. MAGRIN Andrea (Cycling Team Friuli) 7:04'29
2. BLIAKEVICIUS Mantas (Gragnano Sporting Club) st
3. RIES Philipp (German National Road Espoirs) 34"



ORDINE DI ARRIVO:
1° GRAZIATO MASSIMO  (TREVIGIANI BOTTOLI DYNAMON)
2° FANELLI STIVEN  (DELIO GALLINA S.INOX TONOLI)
3° MAGRIN ANDREA  (A.S.D. CYCLING TEAM FRIULI)
4° BUSATO MATTEO  (A.S.D. G.S. ZALF DESIREE FIOR)
5° AVERIN MAKSYM  (PALAZZAGO SACLA' MAIET)
6° RIES PHILIPP  (NAZIONALE GERMANIA)
7° PUCCIONI MIRKO  (CAPARRINI LE VILLAGE VIBERT ITALIA)
8° KRIZEK MATTHIAS  (MARCHIOL-ATI.SITE)
9° CEOLA MATTIA  (MANTOVANI ROVIGO)
10° STORTI RICCARDO  (TEAM BRISOT GAIAPLAST BIBANESE)

Il podioIl via





<< 2010  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2012 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved