Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Elite-Under23 Elite-Under23 Elite-Under23 CICLISMO ELITE-UNDER23
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ELITE-U23
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Elite-Under23
Classifica ELITE-U23
Classifica UNDER23
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Elite-Under23 2011:

<< 2010  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2012 >>

2011-06-15 - ABRUZZO - ALBA ADRIATICA (TE)
GIROBIO 6 TAPPA di Km. 12

GIROBIO 6 TAPPA - ALBA ADRIATICAGiroBio Festa Trevigiani: Novak vince la crono, Cattaneo rinforza la leadership

GIRO BIO - DIRETTA WEB SESTA TAPPA
GIRO BIO - LIVE RACE SIXTH STAGE


ALBA ADRIATICA (TE) - La sesta tappa del GiroBio, una cronometro individuale di 12 km da Giulianova ad Alba Adriatica, incorona la Trevigiani Dynamon Bottoli come squadra di riferimento di questo Giro d'Italia Dilettanti Under 27: la prova e' vinta dal ceco Jakub Novak con il tempo di 15'46" alla media di 45,626 km/h, ottima anche la prova del compagno Mattia Cattaneo, sesto a 14", che rafforza la propria leadership in testa alla classifica generale del Giro.
Ora il bergamasco della Trevigiani e' al comando con 57" di vantaggio su Siarhei Novikau della Palazzago e 1'06" sul colombiano Winner Anacona Gomez della Caparrini (nella foto Ciclismo.info, Mattia Cattaneo in maglia da leader).

E' un'altra giornata memorabile per questo GiroBio: una tappa per la quale c'era molta apprensione da parte degli organizzatori e molta curiosita'  da parte di atleti e addetti ai lavori. Tutto é andato al meglio. E' stata una crono breve, soli 12 km, ma altamente spettacolare con partenza dal porto di Giulianova, un percorso tutto disegnato sulla splendida ciclabile che costeggia il mare Adriatico e l'arrivo sul lungo mare di Alba Adriatica dove, ancora una volta, c'era tanta gente ad applaudire i giovani protagonisti.
Prima di parlare della gara e' doveroso fare un plauso agli organizzatori e alla direzione di corsa per come hanno saputo gestire questo impegno non facile, oltre alla scorta delle motociclette c'erano davvero tantissimi addetti che hanno presidiato ogni metro del percorso per garantire la massima sicurezza dei ragazzi. Il resto l'hanno fatto il gradevole scenario del mare, una bella e calda giornata di sole, gli applausi della gente e la solita grande volonta' dei corridori.

Tornando alla cronaca della corsa c'e' da celebrare il grande successo di Jakub Novak, un giovane ceco classe 1990 che quest'anno non aveva ancora ottenuto vittorie, ma che già si era fatto notare con alcuni piazzamenti anche nelle prove contro il tempo. Chi e' andato piu' vicino alla performance del corridore della Trevigiani e' stato ancora un ottimo Moreno Moser secondo a soli 6" e salito al quarto posto in classifica generale. Positive anche le prestazioni di Monguzzi, Miletta, Busato e del gia'  citato Cattaneo. Va sotto le aspettative il colombiano Anacona Gomez solo 20esimo a 29" dal vincitore. Si difendono abbastanza bene Di Serafino, Aru, Agostini e Battaglin. Perde più del preventivato Stefano Locatelli che scende in 15esima posizione in Generale con un ritardo di 2"56" da Cattaneo. Sfortunato il bergamasco della Colpack che ha dovuto fare i conti con una foratura e con un doppio cambio di bicicletta. Sfortuna che non ha lasciato in pace uno dei grandi favoriti della giornata e campione italiano della specialita', Matteo Mammini della Mastromarco fermato da una foratura proprio dopo pochi chilometri dal via.

A proposito di Mammini ci sembra doveroso citare un episodio particolarmente significativo che l'organizzazione ha voluto giustamente premiare. L'incidente accorso a Mannini é successo a pochi metri da dove si trovava Marco Milesi, direttore sportivo della Trevigiani, che era in attesa del passaggio di Cattaneo. L'ex professionista bergamasco non ha esitato ad aiutare il campione italiano a sostituire la ruota e a dargli una spinta per farlo ripartire il piu' in fretta possibile, nonostante non fosse della sua squadra. Un bel gesto, che gli organizzatori hanno voluto premiare consegnando la maglia etica a Milesi. La prima volta di un direttore sportivo in maglia sul palco. Anche questo e' il GiroBio.

Domani giornata di riposo, o meglio di trasferimento verso Lonato del Garda (BS) dove venerdi' 17 giugno prendera'  il via la settima tappa alla volta di Pianezze (VI) .

Giorgio Torre



CLASSIFICA GENERALE - REGIONE TOSCANA:

1. Mattia Cattaneo (Trevigiani Dynamon Bottoli) km 806,80 in 19'25" media 41,533 km/h
2. Siarhei Novikau (Team Palazzago) a 57"
3. Winner Anacona Gomez (Caparrini Le Village) a 1'06"
4. Moreno Moser (Lucchini Maniva Ski) a 1'18"
5. Matteo Busato (Zalf Desirée Fiori) a 1'33"
6. Fabio Aru (Team Palazzago) a 1'34"
7. Matteo Di Serafino (Vega Pref. Montappone) a 1'42"
8. Stefano Agostini (Zalf Desirée Fior) a 1'43"
9. Cristiano Monguzzi (Team Casati-Named) 1'51"
10. Enrico Battaglin (Zalf Desirée Fior) a 2'00"




Video by PianetaGiovani.tv
ORDINE DI ARRIVO:
1° NOVAK JAKUB  (U.C.TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI)
2° MOSER MORENO  (LUCCHINI-MANIVA SKI) a 6"
3° MONGUZZI CRISTIANO  (NAMED CASATI AURORA) a 12"
4° MILETTA LUIGI  (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 13"
5° BUSATO MATTEO  (A.S.D. G.S. ZALF DESIREE FIOR) a 14"
6° CATTANEO MATTIA  (U.C.TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI)
7° DAL SANTO NICOLA  (MANTOVANI CYCLING FONTANA) a 15"
8° VOROBYEV ANTON  (RUSSIA) a 16"
9° TRENTIN MATTEO  (TEAM BRILLA PASTA MONTEGRAPPA) a 17"
10° PALANDRI MARINO  (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 18"

- DIRETTA WEB - a partire dalle ore


Ore 13:18:
gara_diretta_web_girobio_6_tappa_8770_8770_2607_original.jpgTutto e' pronto al Porto di Giulianova per la partenza della 6/a tappa del GiroBio, una crono individuale di 12 km.
Nel frattempo anticipa i corridori sul percorso il ciclista eroico Luciano Berruti con bici e abbigliamento di inizio '900.

Ore 13:21:
Il primo corridore a prendere il via alle 13,30 sara' Mattia Marcelli (Aran D'Angelo & Antonucci) che tra l'altro oggi vestre la maglia etica del Giro. Seguiranno poi le partenze di tutti i concorrenti, un minuto l'uno dall'altro. Gli ultimi 15, che sono i primi della classifica generale partiranno con due minuti l'uno dall'altro.

Ore 13:26:
A breve con tutti gli aggiornamenti.. continuate a seguirci

Ore 13:28:
gara_diretta_web_girobio_6_tappa_8770_8770_2610_original.jpgSono partiti al momento una quarantina di corridori. Al momento il miglior tempo è quello di Claudio De Benedictis (Casati Named) con 16'12", davanti a Elia Zanon (Mantovani) 16'18" e Lorenzo Rossi (Svizzera) 16'35" (nella foto la partenza di De Benedictis).

Ore 14:16:
Nuovo miglior tempo fatto segnare dal marchigiano Innoncenzo Di Lorenzo (Monturano) con il tempo di 16'08".

Ore 14:20:
gara_diretta_web_girobio_6_tappa_8770_8770_2612_original.jpgLa crono si svolge tutta lungo una pista ciclabile che costeggia il mare Adriatico. Nella foto il trentino Michele Simoni in azione.

Ore 14:54:
A breve nuovi aggiornamenti sulla classifica provvisoria.

Ore 14:55:
In questo momento al comando della classifica provvisoria il miglior tempo e' quello di Nicola Dal Santo (Mantovani) con 16'01" alla media di 44,907 km/h.
Secondo tempo per il nazionale russo Anton Vorobyev con 16'02". Terzo il nazionale svizzero Romain Beney con 16'05".

Ore 15:10:
Nuovo miglior tempo fatto segnare dal ceco della Trevigiani Jakub Novak con il tempo di 15'46". E' il primo a scendere sotto il muro dei 16 minuti. Media di 45,626 km/h.

Ore 15:12:
gara_diretta_web_girobio_6_tappa_8770_8770_2616_original.jpgNella foto Luigi Miletta (Gragnano) che sale al secondo posto con il tempo di 15'59".

Ore 15:19:
CLASSIFICA PROVVISORIA:

1 NOVAK JAKUB (CZE) S 1990 TRE TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI 15,46
2 MILETTA LUIGI (ITA) 1988 GRA GRAGNANO SPORTING CLUB 15,59
3 DAL SANTO NICOLA (ITA) 1988 MAN ASD MANTOVANI FONTANA 16,01
4 VOROBYEV ANTON (RUS) S 1990 RUS RUSSIAN NATIONAL TEAM 16,02
5 TRENTIN MATTEO (ITA) 1989 BRI TEAM BRILLA PASTA MONTEGRAPP 16,03
6 PALANDRI MARINO (ITA) 1985 GRA GRAGNANO SPORTING CLUB 16,04
7 BENEY ROMAIN (SUI) S 1987 SUI SUISSE 16,05
8 DI LORENZO INNOCENZO (ITA) 1990 MON MONTURANO-CIVITANOVA-CASCINA 16,08
9 STOCCO ALESSANDRO (ITA) 1989 TRE TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI 16,09
10 DE BENEDICTIS CLAUDIO (ITA) 1990 CAS TEAM CASATI NAMED 16,12

Ore 15:31:
Nel frattempo e' partito il campione italiano della specialita' Matteo Mammini (Mastromarco). Molto sfortunato, vittima di una foratura subito nei primi chilometri.

Ore 15:34:
Alessio Marchetti (Team Cerone)con 16'11" si inserisce in decima posizione.

Ore 15:41:
Conclude la prova il campione italiano Matteo Mammini (Mastromarco) con 16'41" e' il 28esimo tempo. Paga la foratura capitatagli all'inizio della prova.

Ore 15:47:
Da segnalare lo splendido lavoro degli organizzatori per mettere in sicurezza il tracciato di gara, con tantissimi addetti posizionati lungo il percorso.

Ore 15:54:
Conclude la prova il russo Dmitry Kosyakov con il tempo di 16'07" e si inserisce in ottava posizione.

Ore 16:01:
Cristiano Monguzzi sale in seconda posizione con il tempo di 15'58".

Ore 16:03:
Nel frattempo ha preso il via l'ultimo concorrente, il leader della classifica generale Mattia Cattaneo (Trevigiani).

Ore 16:08:
Matteo Di Serafino (Vega Prefabbricati) chiude in ottava posizione provvisoria con il tempo di 16'05".

Ore 16:09:
Matteo Busato chiude con il quarto tempo provvisorio: 16'00".

Ore 16:11:
Enrico Battaglin (Zalf) aveva chiuso con il tempo di 16'20". Stefano Locatelli (Colpack) con 17'09".

Ore 16:13:
Secondo miglior tempo per il trentino Moreno Moser della Lucchini con 15'52".

Ore 16:14:
Si difende abbastanza bene Fabio Aru (Palazzago) con il tempo di 16'13".

Ore 16:15:
Stefano Agostino (Zalf) chiude con 16'23".

Ore 16:17:
Winner Anacona Gomez (Caparrini) chiude in diciannovesima posizione provvisoria con il tempo di: 16'15".

Ore 16:19:
Il bielorusso Siarhei Novikau (Palazzago) chiude con 16'49".

Ore 16:22:
Il leader Mattia Cattaneo chiude al sesto posto con 16 munuti netti. Resta leader della classifica generale.

Ore 16:23:
Mattia Cattaneo (Trevigiani) rinforza la sua leadership in classifica generale. Ora comanda con 57" su Siarhei Novikau (Palazzago), terzo Winner Anacona Gomez a 1'06".

Ore 16:26:
CLASSIFICA FINALE CRONO INDIVIDUALE:

1. Jakub Novak (Trevigiani) 15'46"
2. Moreno Moser (Lucchini) a 6"
3. Cristiano Monguzzi (Casati-Named) a 12"
4. Luigi Miletta (Gragnano) a 13"
5. Matteo Busato (Zalf) a 14"
6. Mattia Cattaneo (Trevigiani) a 14"
7. Nicola Dal Santo (Mantovani) a 15"
8. Anton Vorobyev (Russia) a 16"
9. Matteo Trentin (Team Brilla) a 17"
10. Marino Palandri (Gragnano) a 18"
Scatti dalla partenzaScatti dalla partenzaIl molo sud di GiulianovaLa Maglia etica Mattia Marcelli
Luca GrecoSimone BernardiniScatti dalla partenzaScatti dalla partenza
Andrea Fedi


---
Stefano Masi - Luca Trippi - Giorgio Torre - Giorgio Addis
Staff Ciclismo.info e PianetaGiovani


Gara correlata:
 
Data Nome Gara Località
2012-06-08GIRO BIO GIRO CICLISTICO D'ITALIA 1 TAPPA
ABRUZZO - TORTORETO LIDO (TE)

<< 2010  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2012 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved